TOUR BOX – PACCHETTI VIAGGI ALLA SCOPERTA DEGLI APPENNINI

Scritto in NOTIZIE il 20 Febbraio 2013

PACCHETTI VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEGLI APPENNINI

Tour box: la scatola che regala viaggi. Insieme al Gal

Luciano Correggi, presidente del Gal Antico Frignano e Appennino Reggiano, introduce l’idea del Tour box, un pacchetto turistico innovativo nelle terre di Matilde di Canossa e nella Via Romea Nonantolana. Al Bit di Milano la presentazione venerdì 15 Febbraio 2013

 

Entrare in agenzia e comprare un soggiorno in Appennino. Aprire una scatola e trovarvi dentro un cammino. Un viaggio, un regalo, alla scoperta della storia di un luogo o della sua gastronomia. È il Tour box che da alcuni giorni promuove in modo innovativo l’Appennino. Tutto nasce con la prosecuzione del progetto “I Cammini d’Europa”, portato avanti da un consorzio tra Gruppi d’azione locale italiani e stranieri, il Geie. L’obiettivo è quello di sperimentare un nuovo metodo di promozione turistica, in collaborazione con Eataly che rappresenta una delle principali reti di commercializzazione per le eccellenze agroalimentari italiane. Con Eataly è stata sottoscritta un’apposita convenzione da Geie e finanziata dall’Unione Europea nell’ambito del progetto denominato “Certo”. Eataly mette in campo Liberi Tutti, il proprio tour operator col compito di promuovere una linea di offerta turistica basata sulle eccellenze identitarie. Su iniziativa del Gal, di intesa con Geie, all’interno del catalogo della Tour box, si è inserito  per l’Appennino modenese e reggiano la proposta di tour nei luoghi d’eccellenza, legati alla propria identità storica e culturale.

“È un percorso innovativo – spiega Luciano Correggi, presidente del Gal Antico Frignano e Appennino Reggiano – che realizza e promuove una nuova linea di prodotto turistico e un modo innovativo per proporla. Il trekker che comprerà questo tour box, commercializzato dal tour operator Liberi Tutti, avrà la possibilità di scoprire una serie di piccoli percorsi – curati da Valli del Cimone nel modenese e da Ideanatura nel reggiano – organizzati in fatto di offerta turistica (proposte, guide, ricettività, informazioni) per due notti lungo la Via Romea Nonantolana o nel percorso di Matilde di Canossa. E chi vorrà potrà allargare questa scelta”.

Il tour box è già stato presentato nel corso della Fiera Turistica a Santiago de Compostela e quindi il prossimo venerdì 15 febbraio, alle ore 11, presso il Centro Convegni (Sala Scorpio) del Bit, alla Fiera di Milano.

Oltre ai Gal del Geie, l’iniziativa gode della collaborazione con l’Istituto Europeo degli Itinerari Culturali del Lussemburgo, la Municipalità di Santiago de Compostela, l’Associazione Europea delle Vie Francigene e Nidaros Pilgrim Centre. Il Gal Antico Frignano ha già realizzato una qualificazione infrastrutturale dei percorsi turistici di Matilde di Canossa e Raimondo di Montecuccoli intervenendo nel miglioramento della segnaletica turistica, nella realizzazione delle audio guide digitali, dei punti di accesso gratuiti a internet e in una prima organizzazione dell’offerta turistica a livello locale. Ora propone strumenti innovativi di approccio al mercato, come la Tour box. Per informazioni: info@camminideuropageie.com

I commenti sono chiusi