Chi siamo

Il Gruppo di Azione Locale (GAL) è una organizzazione che opera nelle aree svantaggiate delle regioni europee per favorire lo sviluppo delle zone rurali, dove la densità di popolazione è bassa e minore la diffusione di servizi.

I GAL sono prevalentemente società consortili o cooperative, che nascono per gestire i fondi comunitari, legati alla iniziativa europea LEADER “Liaison Entre Actions de Developpement de l’Economie Rurale” (Legame tra le Azioni di Sviluppo dell’Economia Rurale) ed operano nell’ambito del Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale (FEASR) per l’attuazione della Misura 19 del Piano di Sviluppo Rurale regionale, che sostiene lo sviluppo locale di tipo partecipativo nelle zone rurali.

In Emilia Romagna queste criticità si riscontrano soprattutto in zone montane, aree più fragili in termini economici ma ricche di eccellenze ambientali e naturalistiche, di cui si occupano i 6 GAL presenti sul territorio regionale.

Il GAL Antico Frignano e Appennino Reggiano, attraverso il coinvolgimento diretto del territorio (tra i soci conta imprese, associazioni di categoria,  enti locali) mira a favorire una crescita bottom-up, dal basso verso l’alto, attuando un Piano di Azione Locale (PAL) per la valorizzazione e promozione di attività produttive, eccellenze ambientali, culturali, unicità del paesaggio dell’Appennino modenese e reggiano.

Il periodo di riferimento per il PAL è sempre di 7 anni, in linea con le programmazioni dei fondi comunitari: siamo appena entrati nel settennato 2014-2020 con un budget totale di 10,738 milioni di euro che sarà destinato a 2 tematiche prioritarie per il territorio: 1. Sviluppo ed innovazione di filiere e sistemi produttivi locali (agroalimentari, forestali, artigianali e manifatturieri); 2. Turismo sostenibile.

GUARDA QUI per sapere se il tuo Comune rientra nell’area di azione del GAL